Recensione Elephone P7000

0

Elephone è un produttore Cinese “minore” che riesce sempre a sfornare nonostante tutto dei dispositivi interessanti, non è escluso Elephone P7000 attuale Top di gamma della casa dell’Elefantino se non contiamo Elephone Vowney appena presentato.

Recensione Elephone P7000Elephone P7000 è il Top di gamma del produttore, nonostante nel frattempo sia uscito Elephone P8000 non fatevi ingannare dai numeri, un telefono che punta tutto sul rapporto prezzo/prestazioni e che ha fatto molto parlare di se nell’ambiente degli smartphone Cinesi per una serie di cose, prima fra tutte la confezione di vendita completissima passando per l’hardware e finendo con gli aggiornamenti. Iniziamo a conoscerlo meglio con una scheda tecnica.

 
Elephone P7000
Sistema Operativo Ele UI
Android 5.0
Processore MediaTek MTK6752 Octa-Core 1.7 GHz a 64 bit
RAM 3 GB
Memoria 16 GB
Display LCD IPS 5,5 Pollici
Full HD 1920 x 1080
Fotocamera principale 13 Mpx Sony IMX 214 e Video Full HD
Fotocamera anteriore 5 Mpx Video HD
Rete Cellulare GPRS, Edge, HSPDA, HSDPA,4G
Connessioni Wi-Fi a,b,g,n, ac
Bluetooth 4.1
GPS, Glonass
Sensore di impronte
Batteria 3450mAh
Dimensioni 155 x 76.3 x 8.9mm
Peso 180 grammi
Prezzo 199€

Unboxing

Come dicevamo prima Elephone è uno dei marchi “emergenti” del mondo smartphone, non è propriamente l’ultima arrivata ma “fino a ieri” non puntava di certo al top del mercato preferendo sempre restare un poco nell’ombra. Con Elephone P7000 la Cinese vuole sicuramente farsi notare di più e ce ne accorgiamo già dalla confezione di vendita.

Recensione Elephone P7000Le confezione di Elephone P7000 ci fa subito capire che siamo di fronte a qualcosa di “diverso”, la stampa di un impronta digitale suggerisce che siamo abbiamo a che fare con un telefono dotato di sensore biometrico di impronte digitali e la scritta “Open the box get surprised” ci mette sicuramente curiosità.

Recensione Elephone P7000Una volta aperta la confezione capiamo subito cosa volesse dire la frase stampata sulla scatola visto che non manca davvero nulla a questo telefono(tranne le cuffie ma ormai sappiamo che ai Cinesi stanno antipatiche). La dotazione di Elephone P7000 comprende, oltre al telefono, una pellicola proteggischermo in plastica, una pellicola in vetro, una cover con tanto di oblò, il carica batteria da parete da 1.5 A ed il cavo usb micro usb, una delle scatole migliori che abbiamo mai visto.

Costruzione e Materiali

Elephone P7000 è un telefono economico ma nonostante questo non rinuncia a materiali di pregio ed una costruzione da “carro armato”, il frame metallico fa da base a tutto il resto del telefono in plastica ed il display è protetto dal famoso Gorilla Glass 3. P7000 non è sicuramente un telefono definibile ne leggero ne piccolo, il generoso display da 5.5″ e le cornici intorno ad esso, non delle più sottili sul mercato, lo rendono un piccolo gigante e la batteria enorme da 3450 mAh lo rende anche pesantino, non fatevi però spaventare da queste parole, la pesantezza è merito di una batteria generosa e le dimensioni fanno si che Elephone P7000 sia un dispositivo molto solido.

Recensione Elephone P7000 Recensione Elephone P7000Parlando di solidità dobbiamo fare i complimenti ad Elephone, nonostante la back cover sia removibile ed in plastica non vi darà mai la sensazione di essere fragile, anzi, impugnando il telefono capirete subito di essere di fronte ad un piccolo carro armato come dicevamo prima.

Recensione Elephone P7000 Recensione Elephone P7000
Il frontale di Elephone P7000 oltre al display ospita i tasti soft touch, parleremo più avanti di quello centrale e vi diciamo già da ora che è completamente personalizzabile. Sul retro trova posto la fotocamera da 13 Megapixel Sony IMX 214 ed il sensore di impronte digitali, davvero ottimo quest’ultimo.

Dotazione Hardware

Elephone P7000 ha sotto il cofano uno dei chip mediatek più interessanti degli ultimi tempi, non parliamo purtroppo del “famoso” Helio X10 ma del più abbordabile, ma non meno valido, MTK6752. Perchè è così interessante questo Soc? Perchè uno dei telefoni in cui è apparso prima è lo splendido Meizu M1 Note e sappiamo tutti quanto quel telefono funzioni bene.

Recensione Elephone P7000 Recensione Elephone P7000MTK6752 è un Soc(system on a chip) Octa-Core Cortex A53 con una frequenza di clock di 1.7 GHz che vanno a braccetto ad una GPU Mali T-760 MP2, per essere un processore Mediatek la GPU è davvero buona e le prestazioni sono in linea con quelle di alcuni dei più famosi Top di gamma del 2014 come il Samsung Galaxy S5 o il Sony Xperia Z2, tutto questo per un prezzo di circa 200€ ci sembra davvero un ottima “offerta”.

Recensione Elephone P7000 Recensione Elephone P7000
Il resto della dotazione comprende 3GB di memoria Ram che vi permetterà un ottimo multitasking e 16 GB di memoria espandibili con Micro SD fino a 64 GB, un display 1920 x 1080 Full HD LCD IPS da 5.5″ che in un primo momento ci aveva lasciati molto delusi scoprendo poi che era settato malissimo, una fotocamera Sony da 13 Megapixel posteriore ed una frontale da 5 Megapixel, muove il tutto una generosissima batteria da 3450 mAh.
Non siamo soliti citare i tasti soft touch fra le caratteristiche tecniche ma il tasto centrale di Elephone P7000 è personalizzabile e funziona anche da led di notifica, una chicca che ci sentivamo di comunicarvi.

Display

Come da “tradizione” Cinese siamo di fronte ad un unità da 5.5″ pollici come se ne vedono tanti ultimamente, Elephone P7000 riesce però a distinguersi dalla massa di display simili grazie ad una calibrazione dei colori stranamente buona per un dispositivo di questa fascia di prezzo.

Recensione Elephone P7000In un primo momento ci siamo detti molto delusi per essere di fronte “al solito LCD” con colori a caso ed un contrasto pessimo, ci siamo però accorti che le impostazioni di calibrazione erano settate malissimo ed è bastato disattivare tutti i “miglioramenti” dell’immagine per trovarci di fronte ad un pannello che definire buono è poco, un pannello oltre ogni nostra aspettativa e che ci ha lasciati a bocca aperta non sembrando nemmeno un lontano parente di quello visto pochi secondi prima.

Recensione Elephone P7000Una volta settato a dovere il display di Elephone P7000 si rivela molto piacevole alla vista, ottimi gli angoli di visione ed il contrasto, forse è un pò bassa la luminosità massima e sotto il sole qualche problemino potreste averlo a leggere schermate o siti con gradienti scuri.

Recensione Elephone P7000 Recensione Elephone P7000
Ci raccomandiamo una cosa importante, appena acceso il telefono se volete un display degno di nota andate subito nelle impostazioni “Mira Vision” e disattivate tutti i miglioramenti, avrete così un display molto più bello.

Prestazioni e Benchmark

Come detto in precedenza Elephone P7000 è mosso da un chip MediaTek MTK6752, un chip che abbiamo apprezzato su altri prodotti molto famosi e ben riusciti e che ultimamente è stato preso in considerazione anche da case più blasonate come Sony che lo utilizza nella sua serie Xperia C.

D4_MHAECE04PMTK6752 è un chip che garantisce prestazioni in linea a quelle di un Top di gamma del 2014, o quelle di uno Snapdragon 801 se preferite, ed è quindi in grado di muovere tutte le applicazioni e le operazioni senza il minimo problema. Elephone P7000 durante la nostra prova non ha mai mostrato segni di cedimento sulle prestazioni, gli unici problemi e qualche sporadico lag sono apparsi con l’ultimo aggiornamento che introduce il nuovo launcher di Elephone, ma non è assolutamente una mancanza di potenza il problema quanto una non ottima ottimizzazione della UI.

Davvero di alto livello la navigazione internet anche nei siti più pesanti, il browser stock non ha mai avuto problemi a digerire anche le pagine più complesse ma nonostante tutto con Chrome abbiamo trovato la “pace dei sensi”, non ci aspettavamo una navigazione così buona in un dispositivo così.

Parlando di numeri nudi e crudi vi lasciamo come sempre i punteggi dei nostri benchmark che da oggi vedono l’ingresso di PCMark come new entry, un test che reputiamo molto completo.

  • AnTuTu Benchmark : 45486
  • Geekbench Single-Core : 798
  • Geekbench Multi-Core : 4193
  • Basemark OS II : 1012
  • PcMark : 4324
  • Browsermark : 1386

Software e UI

Elephone è un marchio “minore”, nonostante sia sul mercato da un bel pò di tempo, e come tutti i marchi minori la personalizzazione software è la mancanza principale dei propri dispositivi. Elephone P7000 ci è arrivato con a bordo Android 5.0 Lollipop nudo e crudo, senza personalizzazione grafica e con giusto un paio di funzioni particolari legate all’hardware come il sensore di impronte. Durante le nostre prove è però arrivato un aggiornamento che ha portato con se la nuova Ele UI, non ci credevamo nemmeno noi e siamo contenti di come Elephone abbia deciso timidamente di alzare la propria offerta con un software “fatto in casa”.

Recensione Elephone P7000

Parleremo quindi a grandi linee di quello che offre questo nuovo launcher di Elephone, che si discosta finalmente dal solito Launcher 3 con cui la casa dell’elefantino ha sempre presentato i propri prodotti.

X Launcher, questo il nome del nuovo launcher alla base della Ele UI, offre una personalizzazione non troppo pesante, sparisce l’app drawer e ci vengono offerte nuove possibilità di personalizzazione come una galleria di temi scaricabili gratuitamente, la possibilità di cambiare la dimensione delle icone e una gestione delle cartelle migliore rispetto a prima.

Recensione Elephone P7000 Recensione Elephone P7000 Recensione Elephone P7000
Il resto delle applicazioni di sistema sono le classiche di Android stock, non abbiamo mai avuto crash o problemi con nessuna di esse ed in caso non vi dovessero piacere c’è sempre il Play Store da cui scaricare tutto quello di cui avrete bisogno.

La gestione del sensore di impronte è ben integrata nel sistema ed il sensore è semplicemente una scheggia, una volta finita la configurazione iniziare ci basterà infatti appoggiare il dito sul sensore per sbloccare il nostro terminale, semplice e velocissima come operazione.

Recensione Elephone P7000 Recensione Elephone P7000 Recensione Elephone P7000
Se vi ricordate ad inizio articolo dicevamo che Elephone ha inserito in confezione una cover dotata di finestra, la gestione di questa finestra è un pochino povera ed offre solo una visualizzazione dell’ora in formato analogico o digitale ed un controllo multimediale per la musica, peccato davvero non trovare funzioni aggiuntive come viste in altri prodotti, nonostante tutto apprezziamo l’aggiunta visto che è sempre meglio avere qualcosa che non averlo.

Multimedia e Fotocamera

Lato multimediale non abbiamo moltissimo da segnalare, Elephone P7000 non ha nessun tipo di personalizzazione ne software ne hardware per quanto riguarda la musica i video o la fotocamera, ci limiteremo quindi a darvi le nostre impressioni generali del tutto, con un occhio di riguardo per la fotocamera che è stata una piacevole sorpresa.

Recensione Elephone P7000
Il lettore musicale è quello classico Android, avremo la possibilità di impostare un equalizzatore e praticamente nient’altro, il lettore nonostante sia scarno digerisce bene qualsiasi file senza problemi e l’ascolto sia in cuffia che tramite la cassa altoparlante è nella media di prodotti di questa fascia, niente di unico ma nemmeno da buttare via, abbiamo sentito telefoni anche più costosi comportarsi peggio, molto apprezzata anche la possibilità di controllare il tutto dall’oblò della cover in dotazione.

Recensione Elephone P7000
Parlando della fotocamera ci troviamo di fronte alla più classica 13 Megapixel con base Sony IMX214 come se ne sono viste tante in quest’anno, il software di gestione così come per il lettore multimediale è il classico Android già visto in tantissimi altri prodotti Cinesi, a differenza di molti altri telefoni però Elephone P7000 gestisce il software molto meglio e non dovrete quasi mai aspettare interi secondi per scattare una foto ne avrete i soliti fastidiosi lag in assenza di luce.

Gli scatti sono invece molto, ma molto buoni per essere una classica 13 Megapixel, davvero siamo rimasti a bocca a vedere cosa esce da questo sensore, davvero complimenti Elephone, come sempre vi lasciamo qualche scatto di prova.
[Galleria in caricamento]

Ricezione e Parte telefonica

Non c’è moltissimo da dire se non che Elephone P7000 funziona discretamente bene sotto questo aspetto, col primo firmware i microfoni non erano entusiasmanti per chi parlava con noi ma l’ultimo aggiornamento ha risolto questo pecca. La ricezione è in linea col resto dei prodotti di pari fascia, ne eccezionale ne pessima, P7000 prende bene ed ha un ottimo switch di rete quando si passa da 4g a 3g per mancanza di segnale, più lento viceversa dove altri telefoni riprendono subito la linea migliore P7000 ha qualche incertezza, diciamo che lo promuoviamo con riserva.

Autonomia

3450 mAh sono davvero tanti quando si parla di smartphone economici, 5.5″ Full HD e tutto il resto difficilmente rimarranno a secco durante una giornata anche intensa, il nostro P7000 è riuscito a durare una giornata piena arrivando a sera con ancora qualche spruzzo di corrente residua, Elephone così come tanti altri deve lavorare sul consumo in standby che a volte scende troppo velocemente, niente di preoccupante viste le dimensioni della batteria ma ci saremmo aspettati qualcosa di meglio. In ogni caso la batteria è gigantesca e difficilmente vi potrà lasciare a piedi.

photo_2015-10-14_14-51-49

Considerazioni Finali

Elephone con questo P7000 sta dimostrando di volersi staccare di dosso la nomea di produttore minore, apprezziamo molto lo sforzo nel proporre un prodotto diverso dal solito “cinesino” e che prova a staccarsi dal mare di “cinesate” che si trovano nel mercato. Da apprezzare molto l’ultimo aggiornamento di sistema che ha stravolto la nostra recensione facendoci ripartire da capo, la nuova personalizzazione non è così estrema come altre di altri marchi, le applicazioni infatti rimangono le stesse ed al momento siamo “limitati” ad un launcher.

Recensione Elephone P7000Elephone ha sicuramente da lavorare ancora per diventare un produttore che non sia “uno dei tanti” ma P7000 è il primo ottimo esperimento in tal senso, sicuramente merita fiducia visto che nonostante tutto Elephone P7000 Pioneer è un prodotto che funziona bene e con una dotazione hardware e di accessori davvero invitante.

Elephone P7000 Pioneer è disponibile nel nostro shop al prezzo di 199€ anche in colorazione Oro

Elephone P7000

7.7 Addio Launcher 3
  • Display 7.8
  • Costruzione/Design 7.5
  • Audio 7.3
  • Ricezione 7.7
  • Performance 8
  • Batteria 7.7
  • Multimedia/Fotocamera 7.9
  • Qualità Prezzo 7.8
  • User Ratings (1 Votes) 8
Share.

About Author