Qualcomm cita in giudizio Meizu per violazione di brevetti!

0

Qualcomm ha citato in giudizio, presso il tribunale Beijing Intellectual Property Court, il brand cinese Meizu per la violazione alcuni brevetti relativi alle tecnologie 3G e 4G, nonostante la multa di 975 milioni di dollari inflitta alla società californiana da parte della Commissione Cinese Sviluppo e Riforme nel 2015 per politiche aggressive sui brevetti.

La società statunitense accusa cinese Meizu di non aver corrisposto quanto dovuto per l’utilizzo di alcune tecnologie 3G e 4G brevettate dalla stessa Qualcomm. Meizu non ha ancora risposto alle accuse, e non è noto l’importo richiesto dal chipmaker per porre fine alla disputa.

Come noto, Meizu non utilizza SoC realizzati da Qualcomm, preferendo a questi chip MediaTek o Exynos – così da non dover pagare royalty all’azienda di San Diego.

Share.

About Author