Primi benchmark per Meizu Pro 6

0

La domanda principale che ci siamo posti ieri alla presentazione di Meizu Pro 6 riguarda principalmente la potenza effettiva del nuovo Top di gamma di Meizu. Sappiamo ormai fin troppo bene quanto Meizu Pro 5 l’anno scorso fosse un vero mostro di potenza, grazie all’utilizzo del processore Exynos 7420, ma come si comporta il nuovissimo MediaTek MT6797T Helio X25 utilizzato in esclusiva su Meizu Pro 6?

Meizu-Pro-6-all-new-features-and-official-images (1)Come sempre il benchmark AnTuTu è in prima linea per mostrarci numeri alla mano quanto i chip abbiamo da offrire ed ecco che ad un solo giorno dalla presentazione dello smartphone abbiamo già un quadro generale del tutto.

pro-6-antutu-benchmrak

Come possiamo vedere dall’immagine Meizu Pro 6 riesce a sfondare il muro dei 100.000 punti sul più famoso benchmark al mondo, un risultato nel complesso ottimo, migliore di tanti telefoni sul mercato come ad esempio Huawei Mate 8.

Meizu-Pro-6-all-new-features-and-official-images (2)
Siamo sicuri, e potremmo metterci la mano sul fuoco, che il vero mostro di Meizu per il 2016 sia ancora profondamente nascosto nei laboratori dell’azienda ma già questo Pro 6 ci da un assaggio di quello che Meizu vuole fare in questo 2016, stupire stupire e ancora stupire. Non fatevi però ingannare dai punteggi di un benchmark, non sempre sono sinonimo di utilizzo reale e ne è la prova il già citato Mate 8 di Huawei, sulla carta meno potente di mostri come il Samsung Galaxy S7 ma che nell’uso quotidiano riesce ad essere anche più reattivo del potentissimo Top di gamma Samsung.

Leggi anche : Presentazione Meizu Pro 6

In ogni caso tornando a Meizu Pro 6, per un dispositivo con display da 5.2″ è un ottimo risultati, contando anche il prezzo a cui dovrebbe uscire nel complesso possiamo ritenerci veramente soddisfatti!

Share.

About Author