OnePlus 5: tutto quello che sappiamo a poche ore dal lancio!

0

OnePlus 5 è senza dubbio uno degli smartphone di punta più attesi del 2017. L’attesa si concluderà domani 20 giugno, quando l’azienda presenterà ufficialmente lo smartphone. Appena due giorni dopo, OnePlus 5 sarà lanciato in India, un mercato diventato molto importante per il brand.

Il produttore cinese, nel corso delle ultime settimane, ha rivelato una grande quantità di dettagli sul suo prossimo top gamma; inoltre, grazie alle numerose fughe di notizie e rumor diffusi in Rete, sappiamo praticamente tutto sulle caratteristiche hardware del device.

Perchè OnePlus 5 e non OnePlus 4? La società ha confermato che salterà il nome OP4 a favore di OnePlus 5, ma il motivo esatto non è stato spiegato. Vale la pena ricordare che il ‘4’ è considerato un numero sfortunato in Cina, perchè collegato alla morte.

Riguardo il design, lo smartphone è molto simile ad iPhone 7 Plus e OPPO R11, il quale è stato lanciato le scorse settimane. Ad essere onesti, la mancanza di originalità è qualcosa che potrebbe dar fastidio ad alcuni fan dell’azienda. D’altronde, OnePlus 3T non aveva un design rivoluzionario, ma è stato ben accettato dai fan di tutto il mondo.

Il CEO di OnePlus Jun ha affermato che OnePlus 5 sarà il flagship più sottile del mercato. OP3T è abbastanza sottile – 7,5 millimetri, quindi è lecito ritenere che OP5 possa essere spesso circa 7 mm.


OnePlus 5: annuncio TV ne rivela il design

Lo smartphone dovrebbe essere realizzato in metallo. La parte frontale dovrebbe ospitare un display da 5,5 pollici Full HD ed pulsante fisico (con annesso lettore di impronte digitali) che sembra più grande di quello sul OP3T.

Al momento non è noto se lo smartphone integri un ingresso per il jack audio da 3,5mm, ma considerando il trend del mercato – vedi Xiaomi Mi 6 – la sua assenza non stupirebbe.

OnePlus 5 sarà disponibile con un chipset Snapdragon 835 di Qualcomm, coadiuvato da 6GB e 8GB di RAM. Le varianti di storage non sono state ancora rivelate, ma ci aspettiamo almeno 64GB o 128GB. Per quanto riguarda la batteria, attualmente ci sono due voci in giro: 3600mAh e 3300mAh. Confermata la presenza della ricarica rapida Dash Charge di nuova generazione, che si dice essere circa il 25% più veloce rispetto alla precedente generazione.

Il pannello dovrebbe essere un Optic AMOLED, con una novità: l’implementazione della tecnologia DCI-P3, che garantirà una riproduzione cromatica sorprendente.

OnePlus 5 sarà dotato di una doppia fotocamera posteriore, la quale – secondo i recenti rumor emersi dalla Cina nel corso degli ultimi mesi – dovrebbe essere così configurato: sensore RGB + sensore monocromatico, similmente a Huawei P10 e P10 Plus.

I sample postati dal CEO hanno evidenziato una grande qualità fotografica, con un HDR che si comporta davvero bene. Uno blogger cinese, entrato in possesso del device prima della sua presentazione, ha affermato che la qualità fotografica è pari a quella di Samsung Galaxy S8. Anche se non conosciamo le esatte specifiche della fotocamera, ci aspettiamo un doppio sensore da 23MP + 16MP ed una fotocamera anteriore da 16MP.

Ricordiamo inoltre che OnePlus ha siglato una partenership con DoX, in modo da poter realizzare una fotocamera di fascia altissima e dalle prestazioni eccellenti.

OnePlus annuncerà ufficialmente OnePlus 5 il 20 giugno in Cina. L’azienda ha organizzato inoltre una serie di eventi in tutto il mondo, sebbene le date non siano state ancora comunicate alla stampa. In India, lo smartphone sarà disposnibile a partire dal 22 giugno, esclusivamente tramite Amazon.

Considerate le caratteristiche tecniche, OnePlus 5 sarà commercializzato ad un prezzo superiore rispetto alle scorse generazione. Ci si aspetta dunque un prezzo di circa 500 dollari. Mancano poche ore alla presentazione di OnePlus 5, dunque rimanete sintonizzati.

Share.

About Author