OnePlus 3: OxygenOS 3.1.4 beta migliora la gestione della RAM e il display

0

Nella giornata odierna, i OnePlus 3 inviati per le recensioni stanno ricevendo OxygenOS 3.1.4. Si tratta di un firmware beta che va a migliorare la qualità del display e la gestione della RAM.

L’OTA non sarà rilasciata al grande pubblico, ma solo per le versioni in Beta; verrà reso scaricabile per tutti entro poche settimane.

Potrebbe interessarti: OnePlus 3 è ufficiale: top gamma che non rinuncia a nulla!

L’aggiornamento implementerà la modalità sRGB, che sarà attivabile nelle impostazioni per sviluppatori, consentendo dunque una migliore gestione dei colori del display – rendendoli di fatto meno saturi e più naturali.

C’è persino chi ha accusato OnePlus di aver scelto componenti di bassa qualità per risparmiare sul prezzo finale dello smartphone. Un’accusa che il presidente Carl Pei non ha accettato, rispondendo così Reddit:

Di tutti i dispositivi con cui viene confrontato lo OnePlus 3 è quello che costa di più (riferimento al costo dei materiali, BOM). […] Lo OnePlus 3 usa un AMOLED di ultima generazione prodotto da Samsung sulle nostre specifiche. […] Non è impostato su sRGB, né abbiamo mai voluto che lo fosse. La calibrazione sRGB è una richiesta di nicchia e non è la scelta giusta per la maggior parte dei consumatori. Perché credete che sia nascosta nelle opzioni per sviluppatori sul 6P? Per coloro che ne hanno bisogno, abbiamo preso nota e la aggiungeremo al prossimo OTA.

Qui il risultato, condiviso da community manager di OnePlus – la modalità sRGB è attiva nell’unità a sinistra:

La seconda novità invece riguarderà la gestione della RAM, consentendo di tenere un maggior numero di app in memoria. Nonostante OnePlus 3 abbia 6GB di memoria RAM, tale quantitativo non è sfruttato al meglio: lo stesso Carl Pei stesso aveva affermato che ciò era stato fatto per garantire una maggiore autonomia.

Infine, l’OTA porterà con sé anche altre ottimizzazioni software.

Share.

About Author