OnePlus 3 da HydrogenOS a OxygenOS con OTA attivi

38

OnePlus 3 è il tormentone dell’estate oops lo smartphone dell’estate…….. per eccellenza!
Appena presentato e commercializzato dall’azienda Cinese OnePlus è già diventato l’oggetto del desiderio di tutti noi tecnomaniaci.

 
Il perché è presto detto: questo smartphone esteticamente piace e convince, quando poi lo si ha fra le mani non delude in nessun comparto.
Le caratteristiche tecniche e i benchmark credo li abbiamo imparati a memoria grazie ai tanti video che girano in rete e che sicuramente avremo visto anche più di una volta.

 
Se avete  sentito parlare anche di HydrogenOS e di OxygenOS allora il tutorial di oggi vi apparirà familiare e avrete sicuramente già capito che andremo a trasformare un OnePlus 3 per il mercato asiatico quindi senza multilingua e senza Google App (HydrogeOS) in un dispositivo Europeo con tutte le lingue (compreso italiano) le applicazioni google e gli Ota attivi (OxygenOS).

 
La guida di trasformazione del OnePlus 3 non richiede grandi dosi di esperienza modding ma il mio consiglio è sempre quello di seguire bene tutti i passaggi senza trascurare nulla.
Per prima cosa carichiamo completamente la batteria del nostro smartphone per non rischiare di rimanere senza energia nel bel mezzo della trasformazione.

 
Vi ricordo che questa guida è stata da noi testata prima di essere scritta ed è perfettamente funzionante.

Grossoshop  non si assume nessuna responsabilità in caso di danneggiamenti, malfunzionamenti o brick dovuti alla non corretta esecuzione di questa procedura!

Procedura Installazione firmware Oxygen su OnePlus 3 :


1-scaricare ed estrarre sul desktop l’archivio OnePlus3_Hydrogen_to Oxygen.7z
OP3_5

2-copiare la rom OnePlus3Oxygen_16_OTA_008_all_1606122244_e0cfc5ffc8bf411a.zip nella memoria interna del telefono
OP3_6

3-andare nella sezione update della hydrogen rom, cliccare sull’opzione menù, selezionare
“Installare da locale” e scegliere il firmware inserito nella memoria interna.
Lo smartphone controllerà il firmware e lo installerà (ovviamente con lingua italiana e play store
già installato).

4-Dopo aver installato il firmware bisogna entrare nella recovery ufficiale di oneplus  e cancellare le due cache (per togliere ogni traccia del “vecchio” firmware)

Thanks and credits to @Adam per le dritte 😉

—>Per scoprire le caratteristiche tecniche ed il prezzo di OnePlus 3 clicca QUI<—

Ora abbiamo OnePlus 3 completamente stock con firmware Oxygen internazionale ed Ota attivi

Enjoy
DanieleGS

Share.

About Author

Technology addicted