Meizu M5C ufficiale: eleganza, intelligenza artificiale, Flyme 6, banda 20 4G LTE e molto altro

0

Tre mesi dopo il lancio mi Meizu M5s, il produttore cinese ha presentato oggi l’ennesimo smartphone midrange appartenente alla serie M. Meizu M5C è uno device appositamente progettato per i fan internazionali dell’azienda – il dispositivo è stato infatti annunciato dalla società cinese attraverso il suo account Twitter – e integra dunque la banda 20 LTE.

Meizu M5C è caratterizzato da un design elegante e sobrio, con bordi smussati. La somiglianza con M5 c’è ed è evidente, tranne per il posizionamento della banda dell’antenna sul retro. Il corpo non è in metallo, bensì in policarbonato spesso solo 8,3 millimetri per 135g.

Lato caratteristiche tecniche, Meizu M5C integra un pannello da 5 pollici HD (1280 x 720p) con un rapporto di contrasto di 1000: 1 e una luminosità massima di 400 nit. La luminosità minima è 5,5 nit con una “sophisticated GFF full-lamination technology”. Il telefono è alimentato da un processore quad-core a 64 bit con clock a 1,3 GHz – probabilmente MeidaTek. La parte grafica è gestita da una GPU Mali-T720.

Meizu M5C dispone anche di 2GB di RAM e 16GB di storage espandibile fino a 128 GB. L’interfaccia è la Meizu Flyme 6, affiancata da un sistema di intelligenza artificiale proprietario in grado di apprendere le nostre abitudini e selezionare le applicazioni più utilizzate, al fine di offrire la migliore esperienza. Lo smartphone racchiude anche una generosa batteria 3,000mAh non rimovibile, e supporta la banda di 20 connettività 4G.

Lo smartphone integra poi una fotocamera posteriore da 8MP con apertura f / 2.0, lente a 4 elementi e tecnologia ISP. La fotocamera frontale è invece da 5MP.

Il Meizu M5C sarà disponibile in cinque colorazioni: Black, Gold, Blu, Red e Pink. Il prezzo e la data di disponibilità dello smartphone non sono stati annunciati, ma si tratta di un disposito mid-range e quindi dovrebbe essere commercializzato ad un prezzo piuttosto basso.

Share.

About Author