Meizu M3 Note da firmware asiatico A a globale G e OTA attivi

122

Siamo a metà del 2016 e dopo poco tempo dalla presentazione ufficiale di
Meizu M3 Note

…..finalmente arriva la procedura/tutorial di Grossoshop in collaborazione con Paolo BB72 (che ringraziamo come sempre) per passare da firmware asiatico A
(senza play store e senza italiano) al firmware globale G con italiano, Play store e aggiornamenti ufficiali OTA di casa Meizu.

Vediamo prima più da vicino questo smartphone dal rapporto qualità/prezzo senza precedenti:

Meizu M3 Note, un dispositivo che arriva a poco meno di un anno di distanza da Meizu M2 Note che tanto abbiamo amato nel 2015.

Meizu M3 Note RecensioneAd inizio 2016, l’eterna rivale Xiaomi ha lanciato sul mercato tutta una serie di dispositivi che hanno alzato di molto l’asticella della potenza e della qualità nella fascia medio bassa di mercato e Meizu ha risposto di tutto punto con il suo nuovo M3 Note, tantissime le differenze rispetto al passato, ma andiamo per ordine iniziando con la scheda tecnica!

Meizu M3 NoteMeizu-M3-Note-render-5 Prezzo 165€
Dimensioni 153.6 x 75.5 x 8.2 mm
Peso 163 g
SIM Dual SIM
DISPLAY Tipo IPS LCD LTPS
Dimensioni 5.5 Pollici
Risoluzione 1280 x 720 HD
Multitouch si
Protezione Corning Gorilla Glass 4
Piattaforma OS Android OS 5.1 (Lollipop) Con Flyme OS 5
Chipset MediaTek Helio P10 MT6755
CPU Octa-Core Cortex A53 a 1.8 GHz
GPU Mali-T860MP2
Memoria Espansione Micro SD
Interna 16/32 GB
2/3 GB Ram
Fotocamera Principale 13 MP, f/2.2 , dual-LED flash
Caratteristiche geo-tagging, touch focus, face/smile detection, panorama, HDR
Video [email protected],
Camera Frontale 5 MP, 1080p
Connettività Wi-Fi Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, dual-band, DLNA, WiFi Direct, hotspot
Bluetooth v4.1, A2DP, EDR, LE
GPS Si, con A-GPS, GLONASS, BDS
NFC
Radio
USB USB Type-C, USBOTG
Sensori  Impronte digitali
Batteria 4100 mAh

 

La confezione di vendita è ormai la solita che troviamo in tantissimi altri dispositivi di pari fascia, sarà infatti presente l’essenziale per utilizzare al meglio il nostro Meizu M3 Note senza cose particolare da segnalare!
Grossoshop vi aggiungerà sempre e totalmente GRATIS l’adattatore per le prese di corrente italiane!

Costruzione e Materiali

Provando M2 Note l’anno scorso ci stupì positivamente la solidità estrema di quel terminale nonostante i materiali plastici, Meizu aveva quindi solo una cosa da fare per migliorare il suo medio gamma, aggiungere una scocca metallica ed un sensore di impronte digitali infallibile come ha fatto la rivale Xiaomi. Il risultato di tutto questo è una esatta copia dello splendido Meizu Pro 5 ad un prezzo molto più accessibile, mettendo di fianco i 2 terminali si capisce immediatamente quanto M3 Note sembri un telefono dal costo decisamente maggiore!

Meizu M3 Note RecensioneLa scocca metallica di Meizu M3 Note riesce ad ospitare una generosissima batteria da 4100 mAh senza essere eccessivamente spessa o pesante, nonostante il display da 5.5″ l’ergonomia non ne risente troppo.

Dotazione Hardware

Il nuovo Meizu M3 Note ospita al suo interno il chip Helio P10 MT6755 Mediatek evoluzione del MT6753 dell’anno scorso.

Meizu M3 Note RecensioneHelio P10 è un chip con CPU Octa-Core Cortex A53 con una frequenza di clock di 1.8Ghz accompagnati da una GPU Mali-T860MP2, le prestazioni sono molto bilanciate per offrire il giusto compromesso di potenza ed autonomia.

Meizu M3 Note RecensioneIl resto della dotazione comprendere 2 o 3 Gb di memoria RAM in base al taglio di memoria, sia questa 16 o 32 Gb, una fotocamera posteriore da 13 Megapixel, una anteriore da 5 Megapixel, una instancabile batteria da 4100 mAh, un display da 5.5″ Full HD LCD LTPS ed un sensore di impronte digitali posto sul fronte del terminale.

VIDEO GUIDA:

Cosa mancherà mai allora a questo smartphone?

Praticamente nulla 🙂

Poiché se nella versione Asiatica con firmware A

si lamentava la giusta assenza per noi Europei delle lingue,

del Play Store e degli aggiornamenti OTA….

Ora grazie al nostro semplicissimo tutorial
potrete trasformare M3 Note nella versione Globale al 100%

 

IMPORTANTE: BB72 E GROSSOSHOP NON SI ASSUMONO NESSUNA RESPONSABILITÀ IN CASO DI DANNEGGIAMENTI O BRICK AL VOSTRO TERMINALE 

  • Questa è una procedura che si effettua completamente da cellulare e quindi non è necessario collegare il telefono al PC in adb ma dovrai avere i permessi di root attivi da account Flyme! 
    1. Scarica da QUI l’ update.zip nella memoria principale del telefono
    2. Scarica l’ARCHIVIO  del Tool sul PC, estrailo e copia i 3 files nella memoria principale del telefono
    3. Installa busybox.apk e terminal2.apk
    4. Apri busybox, concedi privilegi di root e fai nuovamente installa (pulsante in basso a sinistra) ed aspetta che termini, quindi esci da busybox5. Apri terminal emulator e digita:

      su (dai Invio, accetta i privilegi di root ed accertati che appaia il simbolo #)

              cd /sdcard (assicurati di aver messo uno spazio tra cd e /sdcard quindi dai Invio)

              sh globale.sh  (assicurati di aver messo uno spazio tra sh e globale.sh quindi dai Invio)

    6. la procedura dura circa 20 secondi ed il telefono si riavvierà in recovery .

  • 7.Spunta System upgrade e Clear data  quindi seleziona Start
    Il telefono installerà l’update.zip  
    e al riavvio sarà 100%  Globale con OTA attivi.In memoria troverai 2 backup denominati devinfo da 8MB da archiviare nel PC
    ENJOY
Share.

About Author

Technology addicted