Meizu avrebbe deciso di separare la divisione Blue Charm

0

Il brand Blue Charm è stato concepito da Huawei per offrire device di qualità ad un prezzo competitivo. Tuttavia, la notevole crescita di interesse per il sub brand di Meizu avrebbe convinto la società a rendere Blue Charm un marchio autonomo – ma comunque dipendente dalla casa madra. Una situazione simile a quella di Huawei e Honor, dunque.

DA alcuni anni Meizu sta infatti lanciando i telefoni low cost sotto il nome Blue Charm – in Cina “Meilan”. Questo sub-brand fu realizzato da Meizu come una risposta ai telefoni della gamma Redmi di Xiaomi. A quanto pare, la scissione vedrebbe l’ex CMO di Huawei, Zhe Yang prendere il comando di Meizu mentre Li Nan si muoverebbe verso marchio Meilan, diventandone amministratore delegato.

Le voci hanno scatenato delle polemiche piuttosto accese sui social media cinese. Alcuni alcuni fan del brand hanno criticato aspramente l’idea di vedere Li Nan al comando, mentre altri fan non vedono di buon occhio l’utilizzo – futuro – di chipset Qualcomm su prodotti Meizu, chiedendo alla società di tornare ad utilizzare processori Exynos di Samsung.

In caso di ulteriori sviluppi, non mancheremo di aggiornarvi.

Share.

About Author