Letv X900 Recensione

2

Eccoci di nuovo a parlare di Letv, se avete letto le nostre recensioni di Letv X600 e X800 saprete già quanto ci piaccia questo nuovissimo marchio del colosso dello streaming Cinese Letv.

Letv X900 RecensioneSe Letv X600 e X800 condividevano le stesse dimensioni e lo stesso display Letv X900 con loro condivide solo il design, parliamo infatti di un phablet con un mostruoso display da 6,3 pollici.

Letv X900 è il Top di gamma di Letv, un telefono gigante dotato di tutte le migliori tecnologie disponibili ad oggi sul mercato, non manca davvero nulla dalla fotocamera Sony IMX 230 da 21 Megapixel al sensore di impronte digitali.
Letv X900 Recensione

Modifica
Letv X900
Sistema Operativo Android 5.0.2 con EUI
Processore Qualcomm Snapdragon 810 Octa-Core 2 Ghz
RAM 4 GB
Memoria 32/64 GB
Display LCD IPS 6.3 PolliciQuad HD 2560 x 1440
Fotocamera principale 21 Mpx con stabilizzatore ottico di immagine e Video 4k
Fotocamera anteriore 4 Ultrapixel video Full HD
Rete Cellulare GPRS, Edge, HSPDA, HSDPA,4G
Connessioni Wi-Fi a,b,g,n, ac
Bluetooth 4.1
GPS, Glonass
USB Type C
Sensore impronte digitali
Batteria 3400mAh
Dimensioni 167.1*83.5*8.95 mm
Peso 204 grammi
Prezzo 32 GB 491€64 Gb 535€

Unboxing

Letv X900 così come Letv X800 si presenta a noi dentro una confezione dal design accattivante, una scatola nera tagliata a metà da una linea cromata cangiante oro e argento.

All’interno della confezione troviamo, come di consueto per Letv, oltre il telefono una cover in plastica rigida firmata Letv, caricatore da parete, cavo USB Type-C, adattatore da Micro USB a USB Type-C e il libretto di istruzioni con all’interno la clip per aprire il vano SIM.

Costruzione e Materiali

Così come Letv X800 anche Letv X900 ha una costruzione da vero Top di gamma, materiali pregiati, una sensazione al tatto a dir poco favolosa vi farà capire subito che avete un mano un prodotto curato sotto tutti i punti di vista.
Letv X900 RecensioneLetv X900 RecensioneLetv X900 Recensione Letv X900 Recensione Letv X900 Recensione
Letv X900 è costruito interamente in metallo, un monoscocca in alluminio spazzolato con alcuni inserti in plastica per lasciare lavorare le antenne. Sul retro troviamo, oltre la fotocamera Sony IMX 230 da 21 Megapixel con doppio flash led, il sensore di impronte digitali nonché vera novità di Letv X900 rispetto ai suoi fratellini.
Letv X900 RecensioneLetv X900 RecensioneLetv X900 RecensioneLetv X900 Recensione
Il frontale è lo stesso identico degli altri 2 terminali Letv differenziato solo dalle dimensioni e da cornici ancora più ridotte all’osso, il lavoro di ottimizzazione degli spazi fatto da Letv è magistrale per rendere più piccolo possibile questo gigante.

Letv X900 Recensione Letv X900 Recensione Letv X900 Recensione Letv X900 RecensioneGrosso display significa grosso smartphone, Letv X900 misura infatti 167.1*83.5*8.95 mm per un peso di 204 grammi, viste le dimensioni il peso è davvero ottimo, nonostante le dimensioni comunque lo spessore ridotto rispetto a X600 e X800 lo rende comunque abbastanza tascabile, siamo al limite ma in tasca ci sta.

Dotazione Hardware

Letv X900 non rinuncia a nulla sotto il profilo hardware, se pensate a qualcosa che potrebbe essere dentro uno smartphone molto probabilmente lo troverete su Letv X900.
Letv X900 così come X800 è mosso da uno Snapdragon 810 Octa-Core in configurazione big.LITTLE dotato di 4 Core ARM Cortex A57 a 2GHz per le operazioni che richiedono potenza e 4 Core ARM Cortex A53  a 1,5GHz per tutte le altre operazioni leggere, non che attuale chip top di gamma di Qualcomm a bordo di numerosi Top di Gamma di altre case come Zte Z9, Htc One M9 e il nuovissimo Sony Xperia Z5.

Snapdragon 810, e ne abbiamo già parlato negli articoli relativi a Letv X800 e OnePlus 2, è noto per i suoi problemi di calore, saranno però le dimensioni del terminale e l’ottimizzazione di Letv ma in X900 non avrete problemi di nessun tipo relativi al calore, non mi dilungherò molto sotto questo aspetto visto che Letv X900 non scalda eccessivamente e la CPU riesce a sprigionare il massimo della sua potenza sempre.
photo_2015-09-09_15-18-52Il resto della dotazione comprende la bellezza di 4 GB di Ram LPDDR 4 che consentono un multitasking davvero estremo, uno dei migliori mai provati ad oggi su uno smartphone.
Lato fotocamera abbandoniamo l’ottima Sony IMX214 da 13 Megapixel trovata in X600 e X800. Letv X900 ha infatti una Sony IMX 230 da 21 Megapixel con doppio flash led dual tone e capace di riprendere video fino in 4k, sul fronte abbiamo invece una fotocamera da 4 Ultrapixel, la stessa resa famosa da Htc One M7, ottima per gli scatti e i video in assenza di luce.
La memoria è da 32 o 64 GB a seconda della versione e purtroppo non è espandibile, chiudono la lista tutte le connessioni ad oggi disponibili, Wifi con supporto allo streaming HD, Bluetooth 4.1, GPS Glonass e l’ormai marchio di fabbrica di Letv, una porta USB Type-C.

Display

Il giusto compromesso fra uno smartphone ed un tablet, la vera essenza della parola Phablet, questo è l’unico modo per definire il bellissimo e gigantesco display da 6,3 Pollici WQHD 2560 x 1440 Pixel che rende Letv X900 una vera gioia per gli occhi.
photo_2015-09-09_15-18-55
Qualsiasi contenuto su questo display sarà uno spettacolo, sia esso del testo dal browser internet, dei video o delle foto. Merito oltre che della diagonale anche dell’ottima resa cromatica e dell’altissimo contrasto, la risoluzione renderà il tutto ultra definito. Visibilità sotto la luce diretta del sole non perfetta come quella di Letv X800, il pannello è infatti meno luminoso del “piccolo” 5,5″ WQHD di X800, siamo comunque su buoni livelli.

photo_2015-09-09_15-18-58 photo_2015-09-09_15-19-00 photo_2015-09-09_15-19-03
Fortunatamente non ritroviamo lo stesso difetto visto in Letv X800, gli angoli di visione sono in linea con i migliori LCD IPS del mercato.

Prestazioni e Benchmark

Lo dicevamo poco sopra, dimenticatevi i problemi di calore e prestazioni tipici di Snapdragon 810, Letv X900 è un vero mostro di potenza e riesce a dare il meglio di se in qualsiasi situazione, poco il calore generato anche in condizioni più estreme come una partita a Real Racing 3, vi lasciamo come di consueto i punteggi ai nostri benchmark preferiti.

  • Antutu: 63848
  • Geekbench: 1243
  • Basemark Single Core: 1310
  • Basemark Multi Core: 4286
  • BrowserMark: 2088

Software e UI

Così come detto per Letv X600 e X800 anche X900 ha un software stock molto votato al mercato Cinese, la release software è praticamente la stessa con solo un paio di funzioni mancanti/aggiuntive basate sul chip differente, incolleremo quindi quanto detto per X600/800.

photo_2015-09-09_01-14-40Letv X900 è dotato di un software molto interessante, la base è Android 5.0 Lollipop completamente personalizzato da Letv e prende il nome di EUI, in alcuni punti, così come detto per il design, Letv ha preso più che un ispirazione da altri marchi famosi ma il risultato è comunque eccellente e mai eccessivamente pesante.

Di base il software non permette troppa personalizzazione ed è abbastanza “limitato” al mercato Cinese, il Launcher infatti permette con un solo tasto di entrare nei servizi streaming di Letv per la Cina, basterà comunque installare un qualsiasi Launcher, consigliamo Apex Launcher, per rendere Letv X900 usabilissimo anche per noi occidentali.

Il Software Letv purtroppo, ma glielo concediamo essendo relativamente giovani, pecca un pochino lato gesture, non sono infatti implementate in nessun modo ed è un peccato, sarebbero state la perfetta ciliegia su una torta già buonissima di suo.

Screenshot_2015-09-07-22-59-58Screenshot_2014-01-01-00-32-01Screenshot_2014-01-01-00-32-07

 

 

 

 

 

 

Partiamo dalla lockscreen, Letv ha implementato nel tasto multitasking tutto ciò che riguarda anche le impostazioni rapide ed i controlli multimediali che saranno subito accessibili tramite la schermata di sblocco senza dover tirare giù la tendina delle notifiche come sul 99% degli Android in commercio oggi, potrete quindi controllare totalmente la vostra musica oltre che accendere/spegnere il Wifi o la Torcia ad esempio.

Letv X600 RecensioneLo stesso menù una volta sbloccato il terminale permetterà anche di gestire tutte le applicazioni in background, l’aver messo tutte le impostazioni rapide in questo menù permette di avere una tendina delle notifiche sempre pulitissima e con tanto spazio per fare al meglio il suo lavoro che è appunto notificare, tendina tra l’altro con una grafica molto accattivante grazie ad un bellissimo effetto vetro satinato.

Durante le nostre prove e nell’uso quotidiano Letv si è sempre dimostrato fluidissimo, solo qualche sporadico crash di alcune applicazioni, niente che comunque possa inficiare l’uso di tutti i giorni, i 4 GB di Ram rendono l’uso di molte applicazioni piacevolissimo e fluido senza dover caricare di continuo applicazioni chiuse tempo prima.

La navigazione internet è davvero di alto livello per quanto riguarda il browser stock, in siti pesanti o con layout particolare come Repubblica o Corriere Letv X900 è sempre stato un fulmine.

Il sensore di impronte posto sul retro è in posizione molto comoda viste le dimensioni del terminale metterlo sul frontale, oltre a rovinare un estetica ricercata e sinuosa, sarebbe stato forse troppo scomodo.
Il software è di facile comprensione ed utilizzo, la configurazione vi porterà via pochissimo tempo e potrete decidere se sostituire l’impronta ad un pin o ad una password.

photo_2015-09-09_15-19-06 photo_2015-09-09_15-19-09
Tolto il tempo di abituarsi al sensore abbiamo trovato molto semplice sbloccare il terminale in questo modo, si può sbloccare direttamente dallo standby evitando un passaggio inutile, in caso di errore sentirete vibrare e capirete che dovete spostare meglio il dito.

Multimedia e Fotocamera

Lato multimediale Letv ha già dimostrato di fare sul serio, il lettore musicale è completissimo anche se votato anch’esso al mercato Cinese, permetterebbe infatti di poter sentire musica in streaming a mo di Spotify ma al momento nel nostro paese questa funzionalità risulta bloccata, speriamo che in futuro Letv lo renda possibile.

Letv X600 RecensioneOttima l’integrazione con la lockscreen in modo da
non perdere tempo per gestire la nostra playlist,ma come suona questo LeTv X900? Benissimo anche se non bene come Letv X800, un peccato viste le dimensioni del terminale sarebbe stato bello sentire delle casse più potenti, ma non possiamo certo lamentarci. Il suono che esce dalla cassa posta nel bordo inferiore del terminale regala un suono molto alto e pulito, a nostro avviso fra i migliori mai sentiti fino ad oggi, la tecnologia Dolby Atmos rende il tutto praticamente perfetto.

 

 

Screenshot_2015-09-07-23-05-04La fotocamera come detto in precedenza è un unità Sony da 21 Megapixel accompagnata da un doppio flash led dual tone e dallo stabilizzatore ottico di immagine(OIS), il software è completo ma non dispersivo, non avremo infatti migliaia di opzioni “divertenti” come altri marchi ma tutto quello che serve per fare ottimi scatti non manca come potete vedere dallo screen di seguito.

Il sensore è un Sony IMX 230 da 21 Megapixel dotato di messa a fuoco ibrida a 192 punti, nonostante il sensore sulla carta sia uno dei migliori al mondo il software non riesce a stargli dietro e risulterà difficile mettere a fuoco in maniera agevole, un peccato sperando che Letv possa risolvere con futuri aggiornamenti.

 

Non mancano video in Full HD e 4K oltre che una modalità Panoramica e video in slow motion fino a 4X.
Ottimi gli scatti, forse un pelino da sistemare l’esposizione che tende a fare tutto un pò scuro, vi lasciamo comunque con una galleria per poter constatare voi stessi la qualità di questa fotocamera.

Ricezione e Parte Telefonica

Non c’è molto da dire a riguardo, LeTv X900 si comporta bene con le nostre reti grazie alla radio dello Snapdragon 810, difficilmente ci siamo trovati in situazioni dove la ricezione fosse ballerina o sotto tono, anzi in alcuni casi era anche superiore alla media,molto migliorata rispetto a Letv X600 e X800 la parte relativa al Wi-Fi, siamo comunque in linea ad altri prodotti della stessa fascia di prezzo, Letv X900 non stupisce ma nemmeno delude.

Nulla da dire sulla parte telefonica, capsula auricolare da fisso, la voce del vostro interlocutore uscirà dalla capsula in maniera forte e cristallina, stessa cosa all’opposto per quanto riguarda la vostra voce, nelle nostre telefonate di prova l’interlocutore ha detto espressamente “Sembra di averti qui di fianco”, questo ci fa promuovere a pieni voti Letv X900.

Autonomia

3400 mAh e 6,3 Pollici WQHD, di primo acchito potrebbe sembrare un accoppiata perdente e non neghiamo di avere avuto le stesse vostre paure. Dopo un paio di giorni per abituarci al nuovo terminale possiamo però dire che Letv X900 si comporta davvero molto bene sotto il profilo dell’autonomia, abbiamo sempre chiuso decentemente la giornata lavorativa arrivando a sera con un buon 15% residuo. Il sensore di luminosità lavora in maniera eccellente e aiuta a ridurre i consumi del gigantesco display, l’ottimizzazione di Letv nell’esser riuscita a tenere “fresco” lo Snapdragon 810 sono altri 2 fattori chiave che ci fanno promuovere Letv X900 e la sua batteria.

Considerazioni finali

Letv X900 è un prodotto quasi unico nel suo genere, un mostro simile non si vedeva dai tempi dell’ancora più grosso Sony Xperia Z Ultra. Non è sicuramente un dispositivo adatto a tutti, le dimensioni sono davvero importanti e insieme al prezzo giocano un ruolo fondamentale nella scelta di questo telefono.

Se amate i display grossi, e non volete prendere dispositivi scarsi come un Samsung Galaxy Mega a caso, allora Letv X900 è il dispositivo che fa per voi visto che, ad oggi, non esiste un terminale comparabile per potenza, classe, design, diagonale del display e funzioni.

Letv X900 è disponibile nel nostro negozio al prezzo di 491€ nella versione da 32 Gb in colorazione Bianca mentre la versione da 64GB in colorazione Oro ha un prezzo di 535€

Letv X900

8.4 Gigante Buono
  • Display 9
  • Costruzione/Design 9
  • Audio 9
  • Ricezione 8.5
  • Performance 9
  • Batteria 8
  • Fotocamera 7.5
  • Qualità/Prezzo 7
  • User Ratings (2 Votes) 8.4
Share.

About Author

  • Matteo Zaramella

    Salve, sono molto interessato a questo terminale. Visto che su Grossoshop viene venduto con rom Cuoco92 v10s (implementazione fino alla 17), vorrei sapere se ci sono state delle migliorie e se si trova da qualche parte una gestire list della rom che proponete. Grazie

  • tom

    WARNING !
    Do not buy at grossoshop !!!
    They do not apply the terms of guarantee on the materials they sell …