iPhone 6 Plus rigenerato: vale ancora la pena acquistarlo nel 2017?

0

Ebbene si, anche sul nostro store GrossoShop.net è possibile acquistare iPhone! Nella fattispecie, iPhone ricondizionati di grado A, dispositivi ORIGINALI APPLE, accuratamente testati e con funzionamento garantito al 100%.

Acquista Apple iPhone 6 su Grossoshop.net!

Perchè scegliere un prodotto ricondizionato? Perchè vengono effettuati più di 30 test di controllo, non sono stati aperti e non sono state effettuate saldature e/o manomissioni di nessuna natura. Hanno qualche micro graffio da utilizzo, difficili da vedere, che si possono nascondere semplicemente con una cover. Gli iPhone Ricondizionati vengono spediti in una scatola compatibile, che include gli accessori, quali alimentatore, cavo USB, auricolari e spillino per estrarre il carrellino Sim, anch’essi compatibili ma di qualità, che sono dati in omaggio e non coperti da garanzia.

L’oggetto della nostra “recensione” è iPhone 6 Plus. Vale ancora la pena acquistarlo nel 2017? Scopriamolo insieme.

Con iPhone 6 Plus, Apple volle rinnovare il design dei suoi iPhone, ormai ritenuto dai clienti non al passo con i tempi. Il melafonino presenta dimensioni importanti rispetto ai competitor: 158,1 x 77,8 x 7,1 mm ed un peso di 172 grammi. La scocca è realizzata in alluminio, e il dispositivo – nonostante i suoi anni – appare ancora elegante e gradevole esteticamente.

Sul lato destro troviamo il tasto power ed il cassettino della SIM in formato nano; inferiormente ci sono il microfono principale, l’altoparlante di sistema, il connettore Lightning ed il jack audio da 3.5mm. A sinistra trovano posto i tasti per la regolazione del volume e il selettore per la modalità non disturbare.

Sul retro campeggia la fotocamera principale (leggermente sporgente) con doppio flash ed un secondo microfono. Anteriormente, oltre al display da 5.5 pollici, troviamo il sensore di luminosità, il sensore di prossimità e la fotocamera FaceTime.

Il display è un IPS LCD da 5.5 pollici 1920 x 1080 pixel e 401 ppi. Apple lo definì “Retina Display HD”, ed offre con colori naturali e neri profondi. Buono l’angolo di visione: la tecnologia “a doppio domino” garantisce una eccellente visibilità all’aperto.

 

Il processore impiegato in iPhone 6 Plus è l’Apple A8, un dual core 64-bit da 14 GHz con GPU PowerVR, affiancato da 1GB di memoria RAM. Il device, nei nostri test, si è comportato discretamente. Sebbene sia veloce e reattivo, abbiamo notato qualche incertezza e impuntamento di troppo, complici la pesantezza delle app ed il limitato quantitativo di RAM.

La fotocamera posteriore integra un sensore BSI da 8 megapixel, messa a fuoco automatica continua con tecnologia Focus Pixels, OIS e lente a a cinque elementi. iPhone 6 Plus scatta foto eccellenti in tutte le condizioni di luce. In particolare, le foto in condizioni di scarsa luminosità risultano ben stabilizzate, con una buona quantità di dettagli e poco rumore video. Lo smartphone scatta inoltre foto panoramiche a 43 megapixel di risoluzione. I video vengono registrati ad una risoluzione massima di 1080p ed in Time Laps a 240 fps. La fotocamera anteriore è da 1.3 megapixel con apertura f2.2.

A bordo di iPhone 6 Plus troviamo iOS 10.3.1. Passare da Android ad iOS è stato difficile, all’inizio. Dopo aver testato a lungo il dispositivo ed aver familiarizzato con iOS 10 posso affermare con certezza che, nell’utilizzo quotidiano, l’integrazione con l’hardware fa la differenza. In iOS ogni aspetto è curato in maniera maniacale, coerente. Semplice da utilizzare, iOS è comunque un sistema operativo ricco di funzioni, e con un occhio di riguardo per la privacy.

Ovviamente, non è tutto oro quello che luccica. Da utente Android, non apprezzo la gestione delle notifiche. La reputo pessima. Il drawer delle applicazioni è sfruttato male – in un 5.5 pollici mi aspetto che possa inserire molte più app in home page – e si, ho sofferto l’assenza del tasto back! Inoltre, l’assenza della ricerca rapida in rubrica tramite tastierino numerico è inaccettabile per un device che è rivolto anche all’utenza business.

Apple iOS è un sistema operativo proprietario, con un’ecosistema eccellente e applicazione perfettamente ottimizzate. Tutto questo, sommato alla cura maniacale di Apple nei dettagli – sia hardware che software -, contribuisce a creare una user experience eccezionale.

Eccellente la durata della batteria, con una capienza di 2915mAh: durante i nostri giorni di test, siamo riusciti a coprire circa due giorni di utilizzo medio intenso.

 

iPhone rigenerato significa anche batteria sostituita. L’usura della batteria nella nostra unità utilizzata per questa recensione, corrisponde solo al 4%. La capienza è praticamente invariata rispetto ad un dispositivo acquistato nuovo.

Dunque, vale la pena acquistare nel 2017 iPhone 6 Plus? Si, se cercato un dispositivo con un’ottima fotocamera, un bel display e grande autonomia. No, se cercate potenza bruta e prestazioni sempre al top, in ogni situazione. Obbiettivamente, a circa 300 euro esistono dispositivi più performanti e con un supporto software più duraturo.

Link all’acquisto di iPhone 6 Plus – Grossoshop.net! 

Share.

About Author