Huawei Mate S Recensione

1

Huawei è forse il produttore Cinese più famoso in occidente, la sua storia inizia molto prima rispetto ad altri nomi quali Xiaomi o Meizu e, nel tempo, è riuscito a ritagliarsi il terzo posto nella classifica mondiale dei produttori di Cellulari seconda solo a Samsung e ad Apple, risultato davvero niente male.Huawei Mate S RecensioneLa ricetta di Huawei per diventare grande è un mix fra “copia” e ingegno, unito ad un ottima politica sui prezzi fino a qualche tempo fa. Alla fiera Berlinese IFA 2015 Huawei ha presentato il suo nuovo Phablet Top di gamma Mate S, erede di Mate 7 che va a limare praticamente tutti i piccoli difetti emersi nel primo modello, uno fra tutti le dimensioni.Huawei Mate S rinuncia all’enorme display da 6 pollici di Mate 7 e porta con se alcune novità, una fra tutte la tecnologia Force Touch sul modello Premium da 128 GB di memoria, di seguito la scheda tecnica del terminale.

Modifica
Huawei Mate S
Sistema Operativo Emotion UI 3.1
Android 5.1
Processore Huawei Kirin 935 Octa-Core a 2.2GHz 64bit
RAM 3 GB
Memoria 32/64/128 GB
Display AMOLED 5,5 Pollici Full HD 1920 x 1080
Fotocamera principale 13 Mpx stabilizzatore ottico di immagine e Video Full HD
Fotocamera anteriore 8 Mpx Video Full HD
Rete Cellulare GPRS, Edge, HSPDA, HSDPA,4G
Connessioni Wi-Fi a,b,g,n, acBluetooth 4.1GPS, Glonass
Batteria 2700mAh
Dimensioni 149.8 x 75.3 x 7.2 mm
Peso 156 grammi
Prezzo 64GB 635€

Unboxing

Huawei Mate S, come il prezzo suggerisce, è un Top di gamma, un prodotto premium che si presenta in una confezione degna di lui, confezione completissima a cui non manca davvero nulla, al suo interno troviamo infatti un corredo non indifferente.Huawei Mate S RecensioneHuawei Mate S Recensione Huawei Mate S Recensione
Cuffie In Ear, caricatore da parete, cavo Usb/Micro Usb, manualetto di istruzioni ed una bellissima cover a libro per proteggere al meglio il nostro Huawei Mate S, iniziamo subito bene con delle ottime sorprese.

Costruzione e Materiali

Davvero da lasciare a bocca aperta anche da spento, Huawei Mate S è un prodotto davvero Premium, si vede e si tocca in tutta la sua eleganza. Costruito interamente in lega di alluminio spazzolato Huawei Mate S regala un senso unico di piacere, con l’arrivo della stagione fredda toccare il vostro terminale e sentirlo gelido vi farà capire quanto sia davvero di alto livello tutto quello che riguarda la costruzione di Huawei Mate S. Dicevamo nel paragrafo iniziale di come Huawei abbia lavorato per ridurre le dimensioni titaniche di Huawei Mate 7, rinunciando ad un display da 6 pollici in cambio di uno da 5.5 e con uno spessore di soli 7.2 millimetri Huawei Mate S si fa impugnare molto, ma molto meglio rispetto al suo predecessore.Huawei Mate S Recensione Huawei Mate S Recensione

Sul retro del terminale trovano spazio la fotocamera da 13 Megapixel ed il sensore di impronte digitali, un sensore che definire scheggia è quasi un offesa vista la velocità con cui riconosce il vostro dito e sblocca il terminale. Il frontale è “spoglio” e troviamo solo il bellissimo display Amoled da 5.5 pollici sormontato dalla capsula auricolare ed i sensori di prossimità e luminosità.
Huawei Mate S RecensioneHuawei Mate S Recensione

Dotazione Hardware

Huawei è un produttore a cui piace sperimentare, nella sua gamma 2015 trovano spazio hardware e processori di più case, da Mediatek a Qualcomm ai processori fatti in casa Kirin e proprio uno di questi Kirin è il cuore pulsante di Huawei Mate S.
Kirin 935 è un processore prodotto da Huawei stessa, che da qualche anno se li produce per se, che integra al suo interno Otto core in configurazione 4+4 big.LITTLE, non abbiamo informazioni a riguardo purtroppo, non sappiamo se i core sono custom o dei “semplici” Cortex A53/A57 stock. Abbiamo però informazioni esatte sulla GPU, una Mali T628MP4 non potentissima a dir la verità ma sufficiente per muovere senza lag od incertezze la EMUI 3.1 e far girare giochi di qualsiasi tipo.

Huawei Mate S Recensione Huawei Mate S Recensione
Il resto della dotazione comprende 3 tagli di memoria da 32, 64 e 128 GB uniti a 3 GB di Ram per tutte le versioni, Huawei Mate S non rinuncia nemmeno allo slot di espansione Micro SD, lo slot per la seconda SIM potrà infatti essere usato a piacimento per una Sim o una Micro SD, le due Fotocamere da 13 e 8 Megapixel ed un display AMOLED da 5.5″ Full HD 1920*1080 Pixel.

Display

Dimenticatevi il display di Ascend Mate 7, Mate S cambia tecnologia e dimensione, si passa da 6 Pollici LCD a 5.5 Pollici AMOLED, una gran bella differenza. La UI di Huawei sfrutta molto bene questo display perchè non carica troppo i colori evitando di dare fastidio, non pensate quindi di paragonare il display di Mate S con quelli di alcuni vecchi Samsung coi colori ipersaturi, non hanno proprio nulla a che vedere.

Huawei Mate S RecensioneNiente male la riproduzione dei colori che, unita al contrasto infinito di un pannello AMOLED, rende davvero bene con la UI come dicevamo prima, l’effetto agli occhi è che tutto sembri quasi disegnato su questo display, incoraggiamo anche la scelta di Huawei di non voler adottare risoluzioni superiori alla Full HD, un inutile spreco di risorse e batteria su uno smartphone per quanto sia piacevolissimo da vedere con gli occhi.

Huawei Mate S Recensione Huawei Mate S Recensione Huawei Mate S Recensione
Il display nonostante la luminosità non troppo elevata riesce a riprodurre bene i contenuti anche in presenza di forte luce, come il Sole, perchè il pannello riflette pochissimo e non avremo quindi un costosissimo specchio in certe occasioni.

Prestazioni e Benchmark

Huawei Mate S, insieme a Huawei P8, porta in dote un processore proprietario Kirin 935, non un mostro di prestazioni a dir la verità ma nemmeno scarso come i primi Kirin di Huawei arrivati un anno fa, il processore Octa-Core 4+4 riesce a garantire ottime prestazioni nell’uso di tutti i giorni, il sistema è costruito su misura per questo processore e non abbiamo mai riscontrato Lag o incertezze nei nostri circa 10 giorni di prove intense. Unite il tutto a 3 abbondanti Gigabyte di memoria RAM per avere un telefono che sa dire la sua in qualsiasi situazione.
Di seguito i nostri Benchmark :

  • AnTuTu Benchmark : 45170
  • Geekbench Single-Core : 804
  • Geekbench Multi-Core : 3307
  • Basemark OS II : 983

Huawei Mate S Recensione Huawei Mate S Recensione Huawei Mate S Recensione

Software e UI

Così come tanti altri produttori maggiori Huawei sceglie di personalizzare al massimo la sua esperienza Android, la base di tutto è Android 5.1.1 Lollipop trasformato in EMUI 3.1. La UI è molto completa, comprende dai più semplici software gestionali spaziando poi per gesture di varia natura e personalizzazioni abbondanti.

Huawei Mate S Recensione Huawei Mate S Recensione Huawei Mate S Recensione
Da segnalare la presenza di uno store pressocchè infinito di Temi per personalizzare al meglio la vostra Home, i temi cambiano sfondo, pacchetto icone e gradienti della UI, ne troverete per tutti i gusti e selezionabili dal comodo store di Huawei, basterà creare un account Huawei ID per scaricare a piacimento qualsiasi cosa troverete nello store.

photo_2015-09-29_12-51-30 photo_2015-09-29_12-51-43 photo_2015-09-29_12-51-45
Come dicevamo prima la personalizzazione di Huawei offre un sacco di possibilità, viste le dimensioni del terminale potreste trovare comoda la presenza della modalità ad una mano che si attiva semplicemente passando il dito sulla barra di navigazione ma non solo, Huawei offre anche gesture varie come il doppio tap per accendere il display e la possibilità di girare fisicamente il dispositivo per silenziare suoneria o sveglia.

photo_2015-09-29_12-51-58 photo_2015-09-29_12-51-48 photo_2015-09-29_12-51-56
Per quanto riguarda invece la tendina delle notifiche Huawei sceglie di rimanere ancorata ai dettami di Android KitKat e troverete quindi le impostazioni veloci nella parte della della tendina.
photo_2015-09-29_13-05-00 photo_2015-09-29_13-04-57
Parlando invece dell’uso quotidiano il software si muove bene, alcune cose sono forse un poco macchinose da trovare e da fare ma la velocità non manca, sia la home che le applicazioni sfrutteranno bene la potenza del processore senza mai, e ripetiamo mai, darvi problemi, crash o lag di sorta.

Multimedia e Fotocamera

Lato multimediale Huawei Mate S stupisce facendo  un grosso passo avanti rispetto ai dispositivi del 2014 che peccavano un poco sotto questo punto di vista, il lettore musicale integrato nel sistema è molto semplice da usare anche se forse c’è ancora da lavorare un pochino per quanto riguarda le funzioni, non avremo infatti modo di settare a nostro piacimenti eventuali equalizzatori od opzioni particolari, nonostante tutto è davvero ben fatto ed offre una serie di chicche interessanti oltre che una UI piacevolissima.

Huawei Mate S Recensione
Huawei Mate S ha il merito di essere lo smartphone migliore provato fino ad oggi per potenza e qualità dell’audio riprodotto dalla cassa altoparlante, chiaro, carico e pulito oltre che potentissimo, abbiamo sfiorato i 110db che sono una cifra a dir poco mostruosa per un telefono.

photo_2015-09-29_13-04-44 photo_2015-09-29_13-04-47 photo_2015-09-29_13-04-52
Ottima ma davvero ottima la fotocamera, un unità Sony IMX 278 da 13 Megapixel stabilizzata con doppio flash led dual tone capace di scatti estremamente definiti. Molto buone le funzioni tra cui la possibilità di scattare a schermo spento premendo 2 volte i tasti volume, ottimo per fare scatti al volo in situazioni dove non avevamo in mente di fare foto. Funzioni complete e tante altre divertenti accompagneranno i vostri scatti che, davvero, vi potrebbero lasciare a bocca aperta.
Di seguito una galleria di foto scattate con Huawei Mate S.

Ricezione e Parte telefonica

Proponiamo un applauso a Huawei per quanto riguarda ricezione e parte telefonica, l’applicazione telefonica è fra le migliori mai viste e la ricezione è, insieme all’audio, sul podio di questo 2015 in tutte le nostre prove. Huawei Mate S prende praticamente ovunque, anche in quelle zone chiamate amichevolmente “Bunker anti-atomici”  difficilmente Mate S rimarrà senza linea e anche in casi estremi con pochissima ricezione non perderete nessuna notifica e sopratutto riuscirete a telefonare.IMG_4088
Audio in capsula che riprende quanto detto per la ricezione e prosegue l’applauso proposto in apertura, un audio così buono si sente raramente su uno smartphone moderno e sembra di tornare indietro a qualche anno fa quando la priorità dei produttori era appunto fare prima di tutto un buon cellulare, Huawei Mate S prima di essere un buonissimo smartphone è un meraviglioso Telefono con la T maiuscola.

Autonomia

Una delle domande che ci siamo posti in sede di recensione riguardava principalmente l’autonomia di Huawei Mate S, Huawei Mate 7 l’anno scorso arrivò con una mostruosa batteria da 4100 mAh che gli donava un posto nell’olimpo degli smartphone lato autonomia, come si comporterà Mate S con una batteria molto più piccola e da soli 2700 mAh? Bene, stranamente Bene per un downgrade così grosso ed infatti siamo increduli di fronte a certi numeri. Huawei ha fatto un lavoro magistrale per ridurre i consumi sia del display che del sistema, oltre che del processore, Huawei Mate S arriverà sempre a sera senza la minima preoccupazione, con un uso intenso tenete sempre d’occhio la percentuale in ogni caso.

Considerazioni Finali

Huawei Mate S durante la nostra prova ha saputo stupirci e “deluderci”, si vedono tutti gli sforzi di Huawei per portare sul mercato un dispositivo premium che cerca di essere il primo della classe, obbiettivo ambizioso che riesce a raggiungere in due campi molto importanti, il campo audio ed il campo ricezione sono i migliori mai provati in tutto il 2015 su un telefono mentre alcune cose, come il player musicale, sembrano un pelino incomplete ai nostri occhi critici che devono per forza trovare un difetto in ogni dispositivo.

Tolto questo possiamo davvero complimentarci con Huawei per aver costruito un device completo, bello, potente quanto basta che prima di essere un buonissimo smartphone vuole essere un Telefono con la T maiuscola!

Huawei Mate S è disponibile nel nostro Shop nelle colorazioni Silver e Gold in versione da 64 GB ad un prezzo di partenza di 635€

Huawei Mate S

8.7 Chiamatemi Premium!
  • Display 8.8
  • Costruzione/Design 9.5
  • Audio 9.5
  • Ricezione 9.5
  • Performance 7.8
  • Batteria 8
  • Multimedia 8.7
  • Qualità/Prezzo 8
  • User Ratings (15 Votes) 5.9
Share.

About Author

  • Youngstown

    su mate s e mate 8 c’è scritto che non c’è il google play store. La app Play Store è disponibile nell’app market huawei o la dovrei installare per vie traverse?