Huawei Mate 8 ufficiale con Kirin 950 e display da 6 pollici

1

Nella giornata di oggi in Cina La grande casa Huawei ha presentato ufficialmente Huawei Mate 8 tralasciando qualche hype in vista del CES 2016. Partiamo subito con la parte che colpisce subito all’occhio, ovvero il design.

Schermata 2015-11-26 alle 18.23.01

 

La sua scocca è stata realizzata completamente in alluminio, nella parte frontale abbiamo in piena vista l’ottimo display da da 6″ 2.5D a risoluzione Full HD IPS con il vetro anteriore lievemente incurvato ai bordi ed gli speaker collocati nel lato inferiore. Al di sopra invece troviamo la fotocamera anteriore da 8 megapixel prodotta da casa Sony, per la precisione la IMX179, f/2.4. Mentre il retro del nuovo top di gamma Huawei Mate 8 vi troviamo l’ormai immancabile ed ottimo sensore per le impronte digitali, contraddistinto dalla sua forma circolare, e poco sopra la fotocamera posteriore da 16 megapixel, anch’essa prodotta da Sony.

La parte più importante, la quale spicca notevolmente sopra le parti è la sua componente interna. Infatti per la prima volta entra in gioco il SoC proprietario HiSiicon Kirin 950, garantendo frequenze fino ai 2.3 GhZ grazie alla sua composizione da 4 core Cortex-A72 i quali a loro volta vengono accompagnati da un cluster più ampio in merito all’energia da esso emanata, composto da core Cortex-A53 a 1.8GHz.

Leggi anche : Huawei Mate S Recensione

Nel frattempo sono stati resi pubblici i primi benchmark, il punteggio raggiunto nel famoso benchmark AnTuTu in versione 6.0 beta è pari a 92354, più elevato rispetto a quanto ottenuto dall’Exynos 7420 di Samsung e dal discusso Qualcomm Snapdragon 810.

Le novità non finisco qui. Con il nuovo co-processore i5 ( costantemente attivo), i sensori del Mate 8 potranno essere gestiti dal core ausiliario parlato poc’anzi aumentando l’autonomia dello smartphone, per il semplice fatto che tale core andrà a disattivare i core più energivori. La GPU invece è la Mali-T880MP4 realizzata da ARM, garantendo così performance a livello grafico, rispetto alla Mali- T760, superiori dell’80% ed al tempo stesso consumando meno del 40%. Ultima ma non di importanza la batteria, la quale sarà di ben 4,000mAh.Il tutto accompagnato dall’ultimo sistema operativo, Android 6.0 Marshmallow con Huawei Emotion UI.

Le colorazioni saranno Champagne Gold, Moonlight Silver, Space Gray e Mocha Brown. Mentre con i tagli di memoria varierà anche la RAM: infatti se sceglierete il Mate 8 da 64( 545€ circa) o 128 GB(650€ circa) avrete 4 Gb di RAM, altrimenti se opterete per quello da 32 GB  vi ritroverete “solo” 3 Gb di RAM( 440 / 470 euro circa)

Purtroppo lo smartphone per ora è stato annunciato solo in Cina e sarà disponibile in tale stato a partire dal Q1 del 2016, ma l’azienda stessa ha annunciato un’ulteriore evento il quale sicuramente ufficializzerà il lancio globale,in vista anche del CES di Las Vegas 2016.

 

 

Share.

About Author