Honor ShotX ( 7i ) Recensione

0

Honor, la branca “economica” di Huawei capace di creare piccoli capolavori come Honor 7, ha recentemente portato sul mercato un prodotto curioso e capace di portare un pò di sana novità in campo mobile. Honor 7i, che in italia si chiama Honor ShotX, è un telefono di fascia media che strizza l’occhio agli amanti dei selfie grazie ad una singolare fotocamera rotante da 13 Megapixel.

Honor 7i RecensioneCome detto prima Honor 7i è un telefono con hardware di fascia media, che non rinuncia ad un ottima costruzione e nemmeno a soluzioni tecniche che potremmo definire Top, iniziamo con una scheda tecnica.

Honor 7i
Sistema Operativo Emotion UI 3.1
Android 5.1
Processore Qualcomm Snapdragon 616 Octa-Core 1,7 Ghz
RAM 2/3 GB
Memoria 16/32 GB
Display LCD IPS 5,2 PolliciFull HD 1920 x 1080
Fotocamera principale 13 Mpx Rotante
con stabilizzatore ottico di immagine e Video Full HD
Fotocamera anteriore 13 Mpx Rotante
con stabilizzatore ottico di immagine e Video Full HD
Rete Cellulare GPRS, Edge, HSPDA, HSDPA,4G
Connessioni Wi-Fi a,b,g,n, ac
Bluetooth 4.1
GPS, Glonass
Batteria 3100mAh
Dimensioni 141.6 x 71.2 x 7.8 mm
Peso 160 grammi
Prezzo 16 GB 2 GB Ram 355€

 

Unboxing

Come da tradizione Honor la confezione di Honor 7i è diversa dal solito, è lunga e stretta con l’interno strutturato verso l’alto, non troverete quindi come da altre parti il telefono in bella vista di fronte a voi ma lo troverete “incastrato” tra le due scatolette che contengono rispettivamente il manuale di istruzioni e la dotazione standard di Honor 7i.
Honor 7i Recensione Honor 7i Recensione Honor 7i RecensioneHonor 7i Recensione
La dotazione comprendere, oltre, al telefono, un caricatore da parete, un cavo di ricarica/dati Usb/Micro Usb , la spilla per aprire i due vani sim ed una pellicola per proteggere il display.

Costruzione e Materiali

Honor 7i nonostante sia un prodotto di fascia media non rinuncia ad una costruzione da quasi Top di gamma, la solidità non manca,merito anche del frame metallico che gira attorno al telefono. Honor 7i è un telefono davvero carino da impugnare e vedere, il nostro in colorazione bianca ha tutta una bellissima trama puntinata che crea un effetto ottico particolare, le dimensioni non sono eccessive e si riesce ad usare anche con una sola mano agevolmente, le dimensioni sono infatti abbastanza contenute in soli 141.6 x 71.2 x 7.8 mm per 160 grammi di peso.

Honor 7i RecensioneHonor 7i Recensione Honor 7i Recensione
Sul frontale del telefono trova posto unicamente il display da 5,2″ Full HD ed i classici sensori di prossimità e luminosità, è assente ovviamente la camera frontale. Sul lato destro troviamo invece il bilanciere del volume, il tasto di accensione e spegnimento e i 2 vani per la schede Sim/Micro SD, su lato sinistro troviamo una chicca interessante invece, Honor 7i anche se non sembra ha un sensore di impronte digitali posto proprio sul lato, è solo un sensore senza tasto annesso, un poco scomodo a dire il vero.
Il retro di Honor 7i ospita la fotocamera rotante da 13 megapixel con doppio flash led e nient’altro.

Honor 7i Recensione Honor 7i Recensione

Dotazione Hardware

Honor 7i è il primo smartphone a portare sul mercato il nuovo processore Snapdragon 616, una versione riveduta e corretta di Snapdragon 615 che tanti telefono ha mosso in questo 2015. Snapdragon 616, così come 615, è un processore di fascia media Octa-Core a 64bit, accompagnato da 2 o 3 GB di memoria Ram a seconda del taglio di memoria scelto. Le prestazioni non sono per nulla malvagie e nemmeno le temperature, alcuni dispositivi con Snapdragon 615 non erano molto fortunati sotto questo punto di vista.

Honor 7i Recensione Honor 7i Recensione
Il resto della dotazione comprende, come detto in precedenza, 2 GB di memoria Ram per la versione da 16 GB di memoria utente, salgono a 3 GB per il taglio di memoria utente da 32 GB, un display da 5.2″ Full HD 1920 x 1080 pixel, una sola fotocamera da 13 megapixel che funziona sia da camera posteriore che da frontale, chiude il cerchio ed alimenta il tutto una batteria generosa da 3100 mAh.

Honor 7i Recensione Honor 7i Recensione

Display

Ultimamente è sempre più difficile trovare smartphone con display inferiori ai 5.5″ ma allo stesso con ottimi pannelli, se Xiaomi Mi4c non ci ha lasciato l’amaro in bocca sotto questo punto di vista Honor 7i non è assolutamente da meno. Honor 7i monta un pannello LCD IPS da 5.2″ con uno dei touch migliori provati negli ultimi tempi, la risposta al tocco è a dir poco fulminea ed è capitato più di una volta di sfiorare il display e far partire accidentalmente qualche applicazione, il che non è assolutamente un difetto, solo attenzione perchè questo touch regala davvero emozioni per sensazione al tocco.

Honor 7i Recensione Honor 7i Recensione Honor 7i Recensione Honor 7i RecensioneParlando invece del pannello siamo di fronte ad un “normale” display Full HD come se ne sono visti negli anni precedenti, niente di particolarmente positivo o negativo da segnalare, Honor 7i ha un bel display con un ottima leggibilità sotto il sole e, merito anche dell’ottima gestione del sensore di luminosità, che non consuma eccessivamente i mAh della nostra batteria.

Honor 7i Recensione Honor 7i Recensione

Prestazioni e Benchmark

Quest’anno Qualcomm non ha molto azzeccato la sua prima mandata di processori e gli smartphone provati con Snapdragon 615 non hanno mai “entusiasmato” come la scheda tecnica dovrebbe suggerire, proprio per questo motivo nasce Snapdragon 616 che va a limare qualche piccolo problema di calore alzando anche l’asticella delle prestazioni grazie ad un clock massimo di 1.7 GHz rispetto a 1.5 GHz di Snapdragon 615. Tutto il resto del processore rimane pressochè invariato e troveremo ad attenderci un Octa-Core Cortex A53 affiancato da una GPU Andreno 418, più che sufficiente per muovere tutti i pixel del display anche nelle situazioni peggiori come un gioco pesante.

Honor 7i RecensioneDi seguito i punteggi riportati nei nostri benchmark, sono esclusi dal computo Basemark Os II e Browsermark per un incompatibilità col browser del terminale.

  • Antutu Benchmark : 34960
  • Geekbench Single-Core : 663
  • Geekbench Multi-Core : 2890

Sofware e UI

Così come tanti altri produttori maggiori Honor, quindi Huawei, sceglie di personalizzare al massimo la sua esperienza Android, la base di tutto è Android 5.1.1 Lollipop trasformato in EMUI 3.1. La UI è molto completa, comprende dai più semplici software gestionali spaziando poi per gesture di varia natura e personalizzazioni abbondanti.

Huawei Mate S Recensione Huawei Mate S Recensione
Da segnalare la presenza di uno store pressocchè infinito di Temi per personalizzare al meglio la vostra Home, i temi cambiano sfondo, pacchetto icone e gradienti della UI, ne troverete per tutti i gusti e selezionabili dal comodo store di Huawei, basterà creare un account Huawei ID per scaricare a piacimento qualsiasi cosa troverete nello store.

photo_2015-09-29_12-51-30 photo_2015-09-29_12-51-43 photo_2015-09-29_12-51-45
Come dicevamo prima la personalizzazione di Huawei offre un sacco di possibilità, viste le dimensioni del terminale potreste trovare comoda la presenza della modalità ad una mano che si attiva semplicemente passando il dito sulla barra di navigazione ma non solo, Huawei offre anche gesture varie come il doppio tap per accendere il display e la possibilità di girare fisicamente il dispositivo per silenziare suoneria o sveglia.

photo_2015-09-29_12-51-58 photo_2015-09-29_12-51-48 photo_2015-09-29_12-51-56
Per quanto riguarda invece la tendina delle notifiche Huawei sceglie di rimanere ancorata ai dettami di Android KitKat e troverete quindi le impostazioni veloci nella parte destra della tendina.
photo_2015-09-29_13-05-00 photo_2015-09-29_13-04-57
Parlando invece dell’uso quotidiano il software si muove bene, alcune cose sono forse un poco macchinose da trovare e da fare ma la velocità non manca, sia la home che le applicazioni sfrutteranno bene la potenza del processore senza mai, e ripetiamo mai, darvi problemi, crash o lag di sorta, a differenza di quanto visto ad esempio su Huawei G8 però le animazioni sono belle fluide nonostante l’hardware simile, dove G8 inciampava Honor 7i non fa una piega.

Multimedia e Fotocamera

Lato multimediale Honor 7i si comporta decisamente bene e fa un grosso passo avanti rispetto ai dispositivi del 2014 che peccavano un poco sotto questo punto di vista, il lettore musicale integrato nel sistema è molto semplice da usare anche se forse c’è ancora da lavorare un pochino per quanto riguarda le funzioni, non avremo infatti modo di settare a nostro piacimento eventuali equalizzatori od opzioni particolari, nonostante tutto è davvero ben fatto ed offre una serie di chicche interessanti oltre che una UI piacevolissima.

Huawei Mate S Recensione
Honor 7i per quanto riguarda la parte Audio si comporta molto bene offrendo un audio pulito e carico anche se non troppo alto, la cassa altoparlante è, per così dire, “strana” se ascoltiamo ad esempio pezzi Rock avremo un ascolto eccezionale mentre con altri generi si perde un pochino affogando troppo il tutto con dei bassi irregolari, in cuffia la situazione cambia passando da un “discreto” ad un “buono”.

Eccoci arrivati alla parte più interessante di queste recensione, parliamo finalmente della fotocamera di questo Honor 7i.

Honor 7i RecensioneHonor 7i offre un meccanismo unico di “estrazione” e rotazione della fotocamera, viene infatti venduto come Selfie Phone ed ha tutte le carte in regola per essere il migliore sulla piazza in questo genera di lavoro. La fotocamera è da 13 Megapixel con flash led dual tone che, essendo rotante, funziona sia da fotocamera principale che da fotocamera per videochiamate ed autoscatti. Ruotando la camera come vedete nell’immagine sottostante il telefono si sbloccherà se in standby aprendo direttamente l’interfaccia fotocamera davvero completa, se infatti in praticamente tutti gli altri terminali sul mercato le opzioni offerte dalla fotocamera frontale sono minori rispetto alla principale in Honor 7i sparisce questa limitazione ed avrete a disposizione un software di gestione completo.

Honor 7i Recensione
In un primo momento e dai primi proclami eravamo scettici riguardo la robustezza di questa soluzione ma dopo aver usato Honor 7i per circa 20 giorni i nostri dubbi sono spariti del tutto, il meccanismo è molto robusto e difficilmente vi lascerà a piedi, non ci mettiamo la mano sul fuoco ovviamente ma con le dovute attenzioni non succederà nulla di nulla.

photo_2015-09-29_13-04-44 photo_2015-09-29_13-04-47 photo_2015-09-29_13-04-52

Le funzioni proposte in fase di autoscatto sono quasi infinite, Honor 7i offre la modalità “Autoscatto perfetto” che riconoscerà il padrone del telefono offrendo opzioni quali rimozione chili, trucco, illuminazione occhi e tante altre.

Honor 7i RecensioneIl meccanismo della fotocamera permette anche di fare quello che vede nella foto a lato, ovvero utilizzare il flash led per poter fare degli autoscatti anche al buio totale o in quelle situazioni scure dove solitamente le fotocamere frontali tradizionali soffrono maggiormente.

 

 

Gli scatti non sono per nulla malvagi e nel complesso ci sentiamo di promuovere questa fotocamera indipendentemente dal meccanismo e dall’unicità della stessa.

Honor 7i

Ricezione e Parte telefonica

Nella recensione di Huawei Mate S e Huawei G8 proponevamo un applauso a Huawei per quanto riguarda ricezione e parte telefonica,Honor 7i non è assolutamente da meno, l’applicazione telefonica è fra le migliori mai viste e la ricezione è sul podio di questo 2015 in tutte le nostre prove. Honor 7i prende praticamente ovunque, anche in quelle zone chiamate amichevolmente “Bunker anti-atomici”  difficilmente 7i rimarrà senza linea e anche in casi estremi con pochissima ricezione non perderete nessuna notifica e sopratutto riuscirete a telefonare.

Honor 7i RecensioneAudio in capsula che riprende quanto detto per la ricezione e prosegue l’applauso proposto in apertura, un audio così buono si sente raramente su uno smartphone moderno,sopratutto in questa fascia di prezzo, andate quindi sereni se doveste valutare Honor 7i, come telefono se la cava alla grandissima.

Autonomia

Questo è un paragrafo che purtroppo e per fortuna non ha molto da dire, Honor 7i usato come telefono principale arriva sempre a sera, usato come eventuale telefono secondario dimenticatevi pure il caricatore.
I 3100 mAh sono più che sufficienti per alimentare qualsiasi tipo di utilizzo ed abbiamo riscontrato in Honor 7i uno dei migliori standby mai provati, provando a lasciare il telefono con un paio di account mail con sincronia automatica ad ogni ora più qualche applicazione di messaggistica la batteria rimmarà alla stessa percentuale per ore, davvero ottimo il lavoro fatto da Huawei per questo Honor 7i.

Considerazioni finali

Huawei G8 non ci aveva convinto del tutto per certi aspetti, qualche scatto sulle animazioni della UI e batteria non entusiasmante hanno abbassato il suo voto di molto, Honor 7i nonostante l’hardware praticamente identico riesce invece a fare decisamente meglio in ogni frangente.

Honor 7i RecensioneHonor 7i è uno smartphone completo, relativamente compatto, ben costruito e con prestazioni degne di un telefono di fascia media, il meccanismo della fotocamera infine rende questo smartphone davvero unico nel suo genere, assolutamente da provare anche solo per curiosità o per divertirsi con gli amici.

Le nostre considerazioni finale sono davvero positive, l’unico neo che abbiamo trovato in Honor 7i è il sensore di sblocco posto sul lato e staccato dal tasto accensione/spegnimento,funziona benissimo ed è molto veloce ed efficiente ma è davvero scomodo sbloccare il telefono impugnandolo in un certo modo e ribloccarlo cambiando impugnatura, su questo aspetto davvero non siamo contenti per nulla.

Honor 7i

8.1 Selfie con Stile!
  • Display 8
  • Costruzione/Design 8.2
  • Audio 7.8
  • Ricezione 9.5
  • Performance 7.5
  • Batteria 8
  • Multimedia 7.8
  • Qualità prezzo 7.8
  • User Ratings (17 Votes) 5.5
Share.

About Author