I 5 migliori smartphone Android per rapporto qualità/prezzo!

0

Il mercato degli smartphone cinesi in quest’ultimo anno ha guadagnato un bacino di utenza non indifferente, grazie ad un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Sceglier il modello giusto non è facile: ecco perchè noi di Grossoshop abbiamo deciso di realizzare dei focus con l’obbiettivo di aiutarvi a selezionare il dispositivo adatto alle vostre esigenze. Ecco dunque la nostra selezione dei migliori smartphone cinesi per rapporto qualità/prezzo.

Xiaomi Mi 5s

xiaomi-mi5s-gold_0_3_600x600_b3050

Xiaomi Mi 5s è uno smartphone assemblato in maniera eccellente. Non c’è più il vetro, ma il metallo. Il display è un IPS da 5.15 pollici full HD con tecnologia Force Touch (variante 4/128). Xiaomi ha optato per il più recente Snapdragon 821, un quad core alla frequenza di 2,15 GHz con Adreno 530; troviamo poi 4 GB di RAM e ben 128 GB di storage interno, di tipo UFS 2.0. La fotocamera principale è una 12 megapixel f/2.0 con pixel più grandi per catturare più luce, mentre quella frontale è da 8 megapixel. La batteria è una 3200 mAh, che garantisce una ottima autonomia, portando a sera con qualsiasi tipo di utilizzo. Non manca la ricarica rapida con Quick Charge 3.0.

Link acquisto

Meizu M3 Note

meizu-m3-note-gray-1_0_3_600x600_b3050

Meizu M3 Note è un phablet dalla elevata qualità costruttiva: realizzato interamente in alluminio, al tatto dona una sensazione premium. Meizu ha per questo M3 Note un processore Mediatek MT6755 Helio P10 octa core da 1,8 GHz con GPU Mali T860. Le prestazioni sono ottime, il dispositivo è infatti sempre fluido e veloce. Presente poi la possibilità di espandare la memoria tramite microSD. La fotocamera principale è da 13 megapixel, mentre quella frontale da 5 megapixel. Lo schermo è un 5,5 pollici fullHD con tecnologia IPS. La batteria da 4100 mAh garantisce poi un’autonomia eccellente, coprendo persino due giorni di utilizzo medio.

Link acquisto

LeEco Le Pro 3

leeco-le-pro-3-force-gold_0_3_600x600_b3050

LeEco le Pro 3 è interamente realizzato in metallo opaco, con fresature sui bordi e due sottili bande plastiche sul retro per le antenne. Sul abbiamo un lettore di impronte digitali, con tecnologia a ultrasuoni. Lo schermo è un 5,5 pollici IPS con risoluzione FullHD, mentre il processore è uno Snapdragon 821 da 2.35 GHz affiancato da una Adreno 530. La RAM ammonta a ben 6 GB, mentre la memoria interno a 64 GB di tipo UFS 2.0 La fotocamera posteriore è una 16 megapixel ƒ/2.0, che garantisce ottimi scatti in tutte le condizioni di luce. La batteria è una ottima 4070 mAh, e permette sempre di arrivare a fine giornata.

Link acquisto

Xiaomi Redmi Note 3 Pro

xiaomi-redmi-note3-gray_0_3_500x500_b3050

Xiaomi Redmi Note 3 Pro è identico al modello con processore Mediatek. Lo smartphone è costruito in lega di alluminio e magnesio, che regala un ottimo touch and feel. Lo smartphone è mosso da un Qualcomm Snapdragon 650, un hexa-core con 2 core Cortex A72 da 1,8 GHz e quattro Cortex A53 da 1,2 GHz abbinato a 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna – espandibile tramite microSD. La fotocamera posteriore è da 16 megapixel, che purtroppo non eccelle per la qualità degli scatti. La fotocamera frontale è da 5 megapixel. Il display è un’ottima unità da 5,5 pollici IPS a Full HD, con ottimi colori (tarabili) ed ottima luminosità. Eccellente l’autonomia, garantita dalla batteria da ben 4000 mAh.

Link acquisto

Zuk Z2

zuk_z2-black_0_3_500x500_b3050

Zuk Z2 è uno smartphone estremamente compatto, realizzato in vetro (sul retro) e plastica rigida opaca (lateralmente). Lo schermo è un buon IPS da 5 pollici con risoluzione Full HD. Troviamo poi un potente processore Snapdragon 820 quad core da 2,15 GHz e ben 4 GB di RAM LPDDR4. La memoria interna è da 64 GB, di tipo eMMC 5.1 non espandibile. La fotocamera principale è una 13 megapixel ƒ/2.2, mentre quella frontale è una 8 megapixel ƒ/2.0. La batteria da 3500 mAh non removibile garantisce anche 2 giorni di autonomia con utilizzo medio, mentre con un utilizzo intenso arriverete a fine giornata.

Link acquisto

Share.

About Author